Massimo Giorgetti

Chi sono

L’Amore per la comunità, l’Amore per la Politica

Sono nato nel 1959 a Verona, dove risiedo ancora oggi con la mia famiglia, diplomato in agraria, già ufficiale degli Alpini e paracadutista, ho svolto l’attività di agente di commercio. Fin da ragazzo il mio sogno era quello di combattere le ingiustizie sociali e darmi da fare per la nostra comunità. Sono quindi entrato in politica nel 1975 nel Fronte della Gioventù, l’organizzazione giovanile del MSI, dove ho mosso i primi passi ed ho fatto le prime indimenticabili esperienze: chi ha vissuto quel periodo sa di cosa sto parlando. Dal 1991 al 1993 sono stato stato segretario provinciale del MSI-DN di Verona e, da settembre 1994 al 1995, presidente di Agec, l’Azienda per la gestione degli edifici comunali di Verona.

La costruzione di una nuova Destra

Nel 1995 nasce Alleanza Nazionale, progetto ambizioso di una Destra rinnovata e che guarda al futuro, sfida in cui mi riconosco pienamente. Nello stesso anno sono stato eletto in Consiglio Regionale, per il primo di cinque mandati consecutivi, vincendo ogni volta le elezioni con migliaia e migliaia di preferenze. Nella prima Giunta Galan sono stato Assessore alle Politiche per l’ambiente, geologia, parchi e protezione civile. Dal 2000 al 2005 Assessore ai Lavori Pubblici, difesa del suolo, protezione civile, ciclo integrato dell’acqua, antincendio boschivo sport , bonifica, caccia e pesca. Riconfermato in Consiglio e in Giunta nel 2005, ho ricoperto il ruolo di Assessore con deleghe ai Lavori pubblici, sport, polizia locale e sicurezza, edilizia residenziale pubblica, edilizia scolastica e di culto. Presidente del Centro Regionale di Studio e Formazione per la previsione e prevenzione in materia di Protezione Civile di Longarone dal 1995 al 2008, dal 2006 al 2016 sono stato vicepresidente di Itaca, istituto per l’innovazione e trasparenza degli appalti di Roma. Nel 2010 sono stato nuovamente riconfermato, con oltre 23.000 preferenze,  in Consiglio e nella Giunta Zaia come Assessore ai Lavori pubblici, Energia, Polizia Locale e Sicurezza. Nel 2015 infine sono stato eletto per la quinta volta in Consiglio e sono stato nominato VicePresidente del Consiglio Regionale del Veneto. In questi anni mi sono dedicato con impegno e dedizione alle esigenze del territorio veneto e veronese in particolare, tessendo rapporti con gli amministratori locali e le imprese ed intervenendo con normative puntuali e concrete che rendessero più snella ed efficace la pubblica amministrazione.

La nuova sfida

A distanza di anni dallo scioglimento di Alleanza Nazionale, oggi credo che il progetto di Giorgia Meloni e di Fratelli d’Italia rappresenti la vera nuova sfida per la Destra italiana. Una Destra che sappia fare tesoro dell’esperienza del passato, ma abbia il coraggio di guardare al futuro e di costruire un’alternativa credibile, vincente e di forte matrice valoriale al relativismo culturale che ha contaminato la politica a tutti i livelli. Una Destra che sappia parlare ai giovani, alle donne, che si occupi dei nostri anziani e che riporti l’impegno politico al centro della vita di ciascuno di noi.

Una Destra che recuperi la fiamma… e che illumini la strada.

Ci credi anche Tu?